luciferoSatana e i suoi seguaci facevano parte del disegno originario del Padre celeste? Satana è il figliol prodigo? Satana ha potere in altri mondi o solo nel nostro?

Satana e i suoi seguaci

Permettimi di rispondere alle tue domande nell’ordine in cui le hai fatte. Le nostre Scritture ci dicono che il Padre ha presentato il suo piano e, poi, Lucifero si ribellò ad esso (vedi Mosè 4: 1, Abrahamo 3: 24-28 e DeA 29: 36-38).

Come parte del suo piano, il Padre ha richiesto un Salvatore. Il Primogenito ha accettato di compiere questo dovere, come aveva detto il Padre. Lucifero ha detto che avrebbe preso quel ruolo, ma a condizioni diverse e avrebbe, quindi, voluto ricevere l’onore del Padre.

Così, la ribellione di Satana e i suoi seguaci sembra essere stata un’aberrazione del disegno del Padre, non una parte di esso.

Vale la pena notare che la parola “Satana” significa “avversario”. Come padre Lehi ha chiarito, l’avversità è parte integrante del piano di felicità. Quindi, ci doveva essere l’opposizione, per realizzare il piano di salvezza del Padre.

Ma sarebbe un errore pensare che il Padre abbia chiamato Satana o i suoi seguaci del male, nella strada che hanno scelto.

Il Padre conosceva perfettamente la ribellione di Satana, nel funzionamento del piano di salvezza, e lo ha preparato in modo tale che sarebbe andato avanti, a prescindere dalle azioni malvagie di Satana. Ma il Padre non ha ordinato a Satana di ribellarsi. Dio non è il padre del male.

La parabola del figliol prodigo è l’ultima delle tre parabole che il Salvatore ha utilizzato per mostrare il valore di trovare un’anima umana perduta. Quando andiamo fuori strada, non perdiamo il nostro valore intrinseco, finchè ci rivolgiamo al Salvatore.

Questo non può essere applicato a Satana o ai suoi seguaci, che si sono ribellati contro la loro unica fonte di salvezza e sono, quindi, persi per sempre. Gesù stava parlando di pecore perdute della casa di Israele, non di Satana, quando raccontò questa parabola.

Per quanto ho capito la Scrittura, Satana e i suoi seguaci furono scacciati dal nostro paradiso pre-terreno, in questo mondo, e sono limitati ad esso. Qui, ci sono alcune Scritture e altri insegnamenti da considerare:

2 Corinzi 4:3-4 “Ma se il nostro vangelo è ancora velato, è velato per quelli che si perdono: il dio di questo mondo ha accecato le menti di quelli che non credono, affinché la luce dell’evangelo della gloria di Cristo, che è l’immagine di Dio, non risplenda loro”.

Apocalisse 12:9 “Il grande drago, il serpente antico, chiamato diavolo e Satana, il seduttore di tutto il mondo, fu precipitato sulla terra, e i suoi angeli furono gettati con lui”.

DeA 10:27 (cfr. Giobbe 1:7) “E così [Satana] salì e scese, su e giù sulla terra, cercando di distruggere le anime degli uomini”.

Brigham Young:

Quando la rivolta ha avuto luogo nel cielo, quando Lucifero, il Figlio del Mattino, è stato cacciato, dov’è andato? È venuto qui, e una terza parte degli spiriti in cielo è venuto con lui.

Credete che un terzo di tutti gli esseri che esistevano nell’eternità sia andato con lui? No, ma una terza parte degli spiriti che erano stati generati e organizzati e portati avanti per diventare inquilini di corpi carnali e abitare su questa terra (Diario dei Discorsi, 3:369).

Wilford Woodruff:

Abbiamo battezzato un gran numero, in questa chiesa e regno, non molti, certo, rispetto ai mille e duecento milioni di abitanti della terra, ma un gran numero di essi sono andati in apostasia. Che cosa! Santi degli Ultimi Giorni in apostasia?

Sì. Io vi dico, la gente diviene apostata, quando ha ricevuto il santo sacerdozio e il Vangelo di Gesù Cristo, se non onora Dio, se non osserva i Suoi comandamenti, se non obbedisce alle sue leggi e si umilia davanti al Signore; sono in pericolo ogni giorno della loro vita.

Guardate il numero di demoni che abbiamo, intorno a noi! Ne abbiamo, dovrei dire, un centinaio per ogni uomo, donna e bambino.

Una terza parte dell’esercito celeste fu precipitato sulla terra con Lucifero, figlio del mattino, nella sua guerra contro di noi, per cui direi che conterà cento milioni di diavoli e loro lavorano per rovesciare tutti i Santi e il regno di Dio. (Diario dei Discorsi 21:126)

Joseph Fielding Smith:

“La punizione di Satana e del terzo dell’esercito del cielo che lo seguiva, era che gli sarebbe stato negato il privilegio di nascere in questo mondo e ricevere dei corpi mortali.

Essi non mantengono il loro primo stato e gli viene negata la possibilità del progresso eterno. Il Signore li ha gettati sulla terra, dove divennero i tentatori dell’umanità, il diavolo e i suoi angeli” (Dottrine di Salvezza, 1:65).

The following two tabs change content below.

collaboratore

Questo articolo è stato scritto da uno dei volontari di GesuCristo.org. Se siete interessati a contribuire con i vostri testi (oppure video, grafica ecc), per favore contattaci.

Ultimi post di collaboratore (vedi tutti)

Tag:

Pin It on Pinterest